News del 16/09/2010
Primo corso di alta formazione per conciliatore professionista







Calendario e programma del corso

(27 settembre  2010 - 05, 12, 19 e  26 ottobre  2010 9.00-13.00/14.00-18.00)

1° giornata  27 settembre  2010

CONCILIAZIONE E  ADR – INTRODUZIONE GENERALE

       le origini della conciliazione

       le procedure di ADR in generale e confronto con altre figure di risoluzione delle controversie

       cenni comparatistici con gli ordinamenti di altri paesi 

       la negoziazione e la mediazione

       le controversie oggetto di mediazione

       la mediazione valutativa e facilitativa

       quadro normativo di riferimento

       gli organismi di conciliazione e camere di commercio

       simulazione di una conciliazione

2° giornata  5 ottobre  2010

LA MEDIAZIONE FINALIZZATA ALLA CONCILIAZIONE

       aspetti, fasi, caratteristiche e funzioni dell’istituto della mediazione finalizzata alla conciliazione

       il conflitto, gli interessi ed i bisogni delle parti

       il metodo del consenso

       il conciliatore: formazione, ruolo, deontologia e responsabilità.

3° giornata 12 ottobre  2010

TECNICHE DI CONCILIAZIONE

        come gestire la conciliazione di una controversia

        le finalità del procedimento

        l’ascolto attivo, il problem solving

        la comunicazione

        la simulazione di una conciliazione con proiezione di un video su conciliazione tipo

4° giornata 19 ottobre 2010

     QUADRO NORMATIVO DELL’ISTITUTO DELLA CONCILIAZIONE NEL NOSTRO ORDINAMENTO GIURIDICO

la conciliazione societaria

la mediazione familiare

la conciliazione nel diritto del lavoro

le diverse forme di composizione delle controversie promosse dai consumatori

la conciliazione del d.lgs. 28/2010

il regime fiscale e tributario

simulazione di una conciliazione

5° giornata 26 ottobre 2010

IL PROCEDIMENTO DI CONCILIAZIONE

fase introduttiva: la domanda

il conciliatore: rapporto con l’organismo e rapporto giuridico con le parti

la fase di negoziazione

la fase finale

il verbale di conciliazione

simulazione di una conciliazione

valutazione finale


Presentazione del corso

La SACA, quale ente abilitato a tenere corsi di formazione per conciliatori, offre un percorso formativo per professionisti (Avvocati, Notai, Commercialisti, laureati in materie giuridiche ed economiche, anche lauree triennali ed equipollenti) con formatori (docenti universitari, avvocati e magistrati) esperti ed attenti alle esigenze dei partecipanti, garantendo loro un rapido apprendimento basato su un metodo didattico stimolante e pragmatico che illustra le tecniche e gli obiettivi di conciliazione professionale più efficaci, con trattazione di aspetti tecnico-giuridici e socio-psicologici. Il tutto mirato a creare la figura del mediatore-conciliatore anche alla luce del Decreto Legislativo 4 Marzo 2010, n. 28 in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali.

La metodologia formativa prevede il coinvolgimento diretto di tutti i partecipanti in simulazioni in aula ed esercitazioni e la visione di proiezioni a video, che consentiranno di verificare le proprie capacità e conoscenze, nei differenti ruoli di conciliatore e parte, e di sperimentare le tecniche e le procedure conciliative.

Ai sensi del Decreto 222/2004 del Ministero della Giustizia, la frequenza e il superamento di questo corso saranno regolarmente certificati da un attestato che, unitamente al possesso degli altri requisiti previsti dall’art. 4, comma 4, lett. a) del D.M. n. 222/2004, consente di richiedere l’iscrizione nelle liste dei conciliatori di organismi pubblici e privati.

Finalità del corso

L’obiettivo di questo corso è quello di fornire ai partecipanti una visione globale della figura del mediatore-conciliatore e della sua attività, e precisamente: ottenere i requisiti di formazione previsti dalla normativa in materia; ampliare la specializzazione professionale; sperimentare tecniche di negoziazione mettendo in evidenza i meccanismi relazionali, comunicativi e psicologici tipici di situazioni di conflitto e di tensione sia nelle parti che nel mediatore; acquisire la visione complessiva della seduta di conciliazione e delle risorse disponibili utili alle soluzioni delle liti; comprendere gli effetti giuridici e pratici della normativa in materia; avere gli strumenti per emettere una proposta finale, apprezzabile, come ipotizzato nella conciliazione vigilata introdotta dal d.lgs 28/2010, qualora tutte le parti, in caso di impasse decisionale, concordassero nel richiederla.

Durata

Il corso si struttura in 40 ore complessive di lezione, prove pratiche e valutazione finale, mediante moduli giornalieri di 8 ore ciascuno con orario dalle 9.00 alle 13.00, pausa pranzo, e dalle 14.00 alle 18.00.

Accredito

Con provvedimento del 9 settembre 2010 il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma ha riconosciuto il corso ed ai partecipanti verrano accreditati 24 crediti formativi.

Modalità di Iscrizione e Quota di partecipazione 

La quota di partecipazione è di € 800,00 + IVA e dovrà essere versata quanto ad € 400,00 + IVA contestualmente all’invio della domanda di partecipazione al corso e quanto alla restante somma entro e non oltre l’inizio del corso. La quota potrà essere accreditata sul conto corrente intestato a Saca S.r.l. presso:

Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana S.p.A. - Iban

IT02O0614003202064570046119

Nella quota di iscrizione sono compresi anche i pranzi nelle giornate di corso.

Copia della distinta del bonifico dovrà essere inviata unitamente con la domanda d’iscrizione, completa in ogni sua parte e di tutti i dati per autocertificazione e privacy al numero di fax 063232487.

Per eventuali informazioni contattare l’avv. Maria Clotilde Monaco al 3935674613 oppure info@sacaconciliazione.it.




Allegati: Scheda d'iscrizione ed informativa sulla privacy

La sede




Torna alla lista NEWS sui CorsiTop